Gazzetta dello Sport, Lakicevic: “Sognavo la A da piccolo”

Il terzino serbo sui social

385
Lakicevic firma il contratto nella sede del Genoa (Foto dal profilo Instagram del giocatore)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

“Da oggi sono ufficialmente un giocatore del Genoa, ho firmato un contratto per 4 anni, è il più grande successo della mia carriera”. Senza mezze parole Ivan Lakicevic, che sui social ha annunciato il suo trasferimento in Liguria. Per il terzino serbo arrivato dal Vojvodina la giornata di ieri è stata quella del primo assaggio di Grifone, quella in cui posare a Villa Rostan sotto a uno sfondo estremamente iconico: la gradinata Nord in tutto il suo splendore. E ancora: “Ho iniziato a giocare a calcio a 5 anni, ho sempre creduto che un giorno avrei giocato in uno dei migliori campionati europei”.

Ora Ivan ce l’ha fatta, è in Serie A e da agosto si metterà alla prova con un campionato più probatorio rispetto a quello serbo: “I miei genitori e mia sorella sono sempre stati tranquilli, perché sapevano che il mio impegno e i miei sacrifici sarebbero stati ripagati”. A 24 anni ecco dunque la chiamata dal club più antico d’Italia, quello che in rosa vanta già il connazionale Darko Lazovic sbocciato nel vivaio di Belgrado, allo Stella Rossa, e al terzo anno genoano. Lakicevic conta di prendersi sin da subito la titolarità, dopo 32 partite e 3 assists nella scorsa stagione. Nel 2015 umiliò la Sampdoria in Europa League, Ballardini lo proporrà terzino destro in una linea a quattro e la sua spinta tutta cross e lampi sarà indispensabile per il Grifone. A riportare la notizia, stamani, La Gazzetta dello Sport.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.