Gazzetta dello Sport, Genoa-Samp è derby dello spettacolo

Genoani e sampdoriani famosi

417
Bertolacci e Caprari (Foto Paolo Rattini/Getty Images)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti e il sindaco di Genova Marco Bucci (oltre che commissario governativo alla ricostruzione del Morandi) sono solo alcuni. Dalla parte rossoblù ci sono il manager di Andrea Iannone, Carlo Pernat, Cristiano De André, Francesco Baccini, Sandro Giacobbe, Luca Bizzarri, Paolo Kessisoglu, Tullio Solenghi, Jack Savoretti, Fabio Fognini e Giuliano Montaldo. La fazione sampdoriana è altrettanto nutrica: la senatrice ex Ministro della difesa, Roberta Pinotti, Maurizio Crozza, Fabio Fazio, Corrado Tedeschi, Dario Vergassola, Ivano Fossati, Sabrina Salerno, Bruno Lauzi.

La lista continua, chi guarda la stracittadina numero 117 della Lanterna dal cielo (Paolo Villaggio, Gianni Brera, Vittorio Gassman) e chi invece più che mai sarà impegnato a scrutare il campo. Già, non solo tifosi comuni ma anche figure interessare a depredare Genova di talento. Sono gli osservatori, si legge stamani all’interno de La Gazzetta dello Sport, e sono in tanti: Barcellona, Real Madrid, Totttenham. Sarà poi un derby nel derby, visto che sia lo United che il City hanno inviato alcuni loro emissari per “rappresentare” la città di Manchester.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.