Gazzetta dello Sport, il Genoa ha l’accordo con Pinamonti

Per il classe 1999 resta da convincere l'Inter. E Improta è a un passo dal Pescara

1475
Pinamonti
Andrea Pinamonti (dalla sua pagina Facebook)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Dopo aver ufficializzato il nuovo tecnico, è un Bologna arrembante in sede di calciomercato quello che punta dritto su Falcinelli e proverà a battere la concorrenza per La Gumina, attaccante del Palermo conteso peraltro pure da Genoa e Sampdoria. Derby della Lanterna a parte, col Grifone i felsinei hanno pure un discorso abbozzato in relazione a Gianluca Lapadula, eventualmente scambiato con Mattia Destro. Al Luigi Ferraris si aspetta pure Andrei Radu, portiere ormai ex Inter che sosterrà le visite mediche in data odierna, mentre dal Pisa è in arrivo il centrale classe 1996 Carillo.

Già ieri c’era l’accordo per Lakicevic col Vojvodina, mentre è notizia di oggi la fumata più bianca per Andrea Pinamonti dell’Inter: il promettente attaccante classe 1999 ha offerte anche dall’estero, resta da convincere i nerazzurri a privarsene. Il nome nuovo per la mediana è Thorsby, dell’Heerenveen, mentre per Sandro sono da riscontrare passi in avanti fatti con l’Antalyaspor. In Serie B, infine, il Pescara è a un passo da Riccardo Improta, esterno d’attacco di proprietà del Genoa ma reduce dal prestito al Bari. A riportare le notizie, l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.