GAZZETTA DELLO SPORT – Vai Zappacosta, una spinta per il Genoa e i fantallenatori

L'esterno è tornato a giocare con regolarità e spera di eguagliare il suo primato personale di tre reti

378
Zappacosta Genoa
Zappacosta in sella (foto di Genoa CFC Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Davide Zappacosta è sugli scudi. L’esterno del Genoa, sottolinea la Gazzetta dello Sport oggi in edicola, è tornato a giocare con regolarità e spera di eguagliare il suo primato personale di tre reti. Livelli finalmente elevati, che gli avevano consentito di ottenere nel 2017 la maglia del Chelsea e due anni dopo quella della Roma oltre che della Nazionale. Una carriera purtroppo costellata di guai fisici, ma da cui si è saputo sempre rialzare. Zappacosta ha iniziato la sua ascesa in maglia rossoblù nel momento di transizione tra la gestione Maran e quella di Ballardini. Dal 3 gennaio ha disputato 11 partite da titolare ed è uno dei punti di forza del Grifone.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.