GAZZETTA DELLO SPORT – Radovanovic, da rinforzo in panchina ad anima del Genoa

Il centrocampista è diventato il punto di riferimento della squadra. Andreazzoli lo ha nominato ad esempio per tutti

1337
Radovanovic
Ivan Radovanovic in azione (foto di Pianetagenoa1893.net)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Da semplice rinforzo, arrivato nel mercato di gennaio, Ivan Radovanovic è diventato un punto di forza insostituibile nel Genoa. La Gazzetta dello Sport riporta le dichiarazioni di Andreazzoli nel dopo partita col Bologna che lo ha nominato ad esempio per tutti i compagni: «Ci vorrebbero 11 Radovanovic. E’ l’anima del Genoa sia in settimana che in partita». Forse, sottolinea la “rosea”, è stato un segnale lanciato dal tecnico a qualche giocatore: ma è certamente un elogio al centrocampista, completamente rigenerato dalla cura Andreazzoli. Contro i felsinei si è mostrato il più intraprendente nel cercare di conquistare un risultato positivo, per ottenere punti importanti al Grifone che attraversa un momento certamente non facile. Quest’anno Radovanovic è agevolato dal fatto che non deve difendere come lo scorso anno: ha meno compiti di copertura e più possibilità di attaccare.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.