GAZZETTA DELLO SPORT – Operazione nuovo Genoa

Marassi rinnovato sarà il primo passo degli americani che ieri hanno incontrato il sindaco Bucci

6301
Bucci 777 Partners Wander Arciniegas
Il sindaco Marco Bucci incontra i rappresentanti di 777 Partners (foto di Comune di Genova)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Ieri i rappresentanti del fondo americano 777 Partners, nuovi proprietari del Genoa, hanno incontrato il sindaco di Genova Marco Bucci. Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport oggi in edicola, sono stati toccati diversi temi, tra cui quello della funzionalità dello stadio Ferraris. Il cammino verso una maggiore fruibilità dell’impianto è però complesso: ora, fa capo alla Luigi Ferraris spa, posseduta al 50% da Genoa e Sampdoria che dal 2019 hanno iniziato lavori di restyling che dureranno sino al 2022. I due club puntano all’acquisto dello stadio: qualche mese fa l’asta, con base a 16,5 milioni (al di sotto della perizia di oltre 18 milioni dell’Agenzia delle entrate), è andata deserta. Intanto, proseguono gli adempimenti per il passaggio del 99,9% del pacchetto in mano al presidente Enrico Preziosi agli americani. La data della chiusura, ipotizzata per il prossimo fine settimana, sarà probabilmente spostata più avanti: ma è stata già versata una prima tranche di denaro per l’operazione.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.