GAZZETTA DELLO SPORT – Lo sprint di Zappacosta: «Io e il Genoa uguali, non vogliamo fermarci»

L'esterno spiega: «Ballardini ci ha dato serenità e intensità»

3772
Zappacosta Genoa
Davide Zappacosta (foto di Genoa CFC Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

«Volevo rimettermi in gioco e ho trovato nel Genoa la destinazione ideale». In un’intervista alla Gazzetta dello Sport, Davide Zappacosta ha raccontato i motivi della suo “colpo di fulmine” con il Grifone: una scelta molto che si è rivelata molto proficua per entrambi. L’esterno spiega: «Sono il primo che pretende tanto da se stesso e non si accontenta. Mai. Voglio dare ancora di più». E su Ballardini: «Il mister è arrivato in un momento particolare, per prima cosa ci ha ridato serenità, che stava venendo a mancare». Il tecnico ha dato anche intensità alla squadra, altro motivo della sua crescita.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.