La Gazzetta dello Sport – L’indicatore di liquidità blocca il mercato del Genoa

L'indice tiene raffronta le Attività Correnti e le Passività Correnti a bilancio

10805
Lopez Inter-Genoa-Carpi Preziosi Logo Genoa Cagia FIGC Grifone

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Secondo quanto riportato da gazzetta.it, ci sarebbero ben sette squadre di Serie A con il mercato bloccato a causa dello sforamento dell’indice di liquidità. Oltre a Cagliari, Bologna, Juventus, Lazio, Roma e Sassuolo anche il Genoa non rispetterebbe il parametro imposto dalla Figc che monitora il rapporto tra le Attività Correnti e le Passività Correnti a bilancio: dunque cassa, magazzino, crediti a breve (entro un anno), debiti verso banche, fornitori (entro un anno).

Per sbloccare la situazione è necessario nuovo impulso di denaro con aumenti di capitale, come fatto dalla Juventus, oppure conseguire plusvalenze in questa sessione estiva, come il Genoa ha effettuato con Eldor Shomurodov. Negli ultimi giorni di mercato l’imperativo è cedere, come sta tentando di fare il Grifone.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.