GAZZETTA DELLO SPORT – La rivoluzione in attacco del Genoa

Per ovviare alla penuria di reti (39) dell'ultimo campionato, la dirigenza rossoblù ha rivoltato il reparto offensivo come un calzino: nuovi arrivi Pinamonti e De La Vega, partiranno Lapadula e Sanabria, resteranno Pandev e Favilli

4080
Pinamonti
La gioia di Pinamonti (Foto tweet ufficiale Nazionale Italiana)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Per ovviare alla penuria di reti (appena 39, di cui cinque nelle ultime 10 partite) dell’ultimo campionato, il Genoa ha rivoltato l’attacco come un calzino. La Gazzetta dello Sport oggi in edicola offre un riepilogo dei giocatori in arrivo, in partenza e che resteranno.

ARRIVI

Ieri ha firmato Pinamonti a Villa Rostan: si ispira al “Principe” Milito. Potrebbe fare coppia con l’argentino De La Vega, atteso a breve. Possibile l’arrivo di Bozenik, attaccante slovacco dello Zilina.

PARTENZE

Kouamé piace molto a Mihajlovic, tecnico del Bologna: un debuttante in A che ha giocato tutte le 38 gare in A ed è forte di testa, non può non rimanere inosservato. Si cerca una sistemazione per Sanabria che non ha convinto con i suoi appena tre gol, nonostante sia in prestito al Genoa fino a giugno 2020. Sono allo studio soluzioni per Dalmonte e Lapadula: per quest’ultimo, che un ingaggio molto elevato di 1,5 milioni netti per 5 anni, il neopromosso Lecce resta un’ipotesi valida.

CHI RESTA

Favilli è atteso per un pronto riscatto. Pandev ha firmato il rinnovo per la sua quinta stagione consecutiva in maglia rossoblù.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.