GAZZETTA DELLO SPORT – Genoa e Lecce, la salvezza è sfida di cervelli: Schöne-Saponara

Sfida nella sfida oggi al Ferraris: Nicola punta sul fuoriclasse danese, mentre Liverani punta sul regista già in rossoblù sino a gennaio

1271
Schone Genoa

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Sfida nella sfida oggi al Ferraris, spiega la Gazzetta dello Sport oggi in edicola, tra due “cervelli” di centrocampo: Schöne contro Saponara. Nel Genoa, Nicola punta sul fuoriclasse danese, mentre nel Lecce Liverani punta sul regista già in rossoblù sino a gennaio. Il danese del Grifone è il maggior talento della rosa ed è deputato al compito di condurre la squadra verso la salvezza. Invece Saponara vuol dimostrare ciò che non è riuscito a fare nei sei mesi trascorsi in rossoblù: per lui solo 4 presenze in campionato per 178 minuti complessivi, con un gol in Coppa Italia contro l’Imolese. Buon avvio in giallorosso con 8 presenze e un gran gol contro l’Atalanta: poi una lieve flessione.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.