GAZZETTA DELLO SPORT – Destro: «Rivoglio l’azzurro, proprietà Usa e tifosi questo Genoa mi piace»

L'attaccante ha segnato il gol del momentaneo 3-2 al Verona con una bottiglietta di plastica con l'acqua: il Consorzio nazionale per il riciclo ne ha fatto uno slogan per sensibilizzare sul tema

4626
Destro Genoa
Mattia Destro in gol (foto di Genoa CFC Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

«Ho percepito nella nuova proprietà grande calore. e poi avere ritrovato al Ferraris i nostri tifosi ha un enorme significato». In un’intervista alla Gazzetta dello Sport, Mattia Destro ha raccontato le sue sensazioni dopo la magica notte di sabato scorso, con i manager di 777 Partners in tribuna, il tifo rossoblù scatenato e il pareggio pirotecnico 3-3 del Genoa col Verona. L’attaccante vi ha contribuito con una doppietta e il gol del momentaneo 3-2 passerà alla storia come quello della bottiglietta d’acqua. «Mi sono reso conto – racconta Destro alla “rosea” – che in quel momento aveva una bottiglietta d’acqua in mano, ma realmente facevo fatica a capire dove avrei potuto buttarla». Il suo gesto è stato ripreso in due campagne di sensibilizzazione dei rifiuti di plastica: una è della municipalizzata di genova e l’altro è del Consorzio nazionale per il riciclo della plastica: «Ne sono felice, perché ciò ha permesso di far passare un messaggio importante, anche se il mio gol in verità è stato tutto istinto». Destro, 17 gol in carriera segnati con la maglia del Grifone, ha espresso la sua volontà di tornare in Nazionale: «Non ho mai abbandonato questa idea».

Destro Genoa
Destro segna il 3-2 con una bottiglietta in mano (Foto Genoa cfc Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.