GAZZETTA DELLO SPORT – Behrami: «Basta egoismo. Al Genoa devo tutto e voglio ripagarlo»

Il centrocampista svizzero: «Ballardini mi ha detto una cosa importante "Anche a 36 anni non si smette mai di imparare"»

3568
Behrami Genoa
Valon Behrami (foto di Genoa CFC Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

In un’intervista alla Gazzetta dello Sport, Valon Behrami ha raccontato com’è avvenuto il suo rinnovo per un altro anno con il Genoa. «Non me lo sarei mai aspettato, è vero, così come non avrei creduto di finire così tardi la mia carriera». Inoltre, ha aggiunto, non ha traguardi personali: «Voglio che questa società cresca e non soffra più così tanto com’è accaduto nelle ultime stagioni. Che poi è l’obiettivo di tutti». Il centrocampista svizzero ha spiegato che questa dovrebbe essere la sua ultima stagione poi si ritirerà. E ha rivelato un concetto spiegato da Ballardini: «E poi, lui mi ha detto una cosa importante: “Anche a 36 anni non si smette mai di imparare”».

Infine, Behrami spiega chi tra i giovani l’ha impressionato: «Senza voler fare torto a nessuno, dico Buksa».

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.