Gasperini cittadino onorario di Bergamo

Il sindaco Giorgio Gori lo ha annunciato su Twitter: «Il mister che ha portato l’Atalanta in Champions League ha fatto sognare la città, ormai e per sempre uno di noi»

1929
Gian Piero Gasperini
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Da oggi Gian Piero Gasperini è cittadino onorario di Bergamo. Lo ha annunciato su Twitter il sindaco Giorgio Gori: «Ho proposto alla mia Giunta (che ha accolto con entusiasmo) di conferire la Cittadinanza onoraria di Bergamo a Gian Piero Gasperini: il mister che ha portato l’Atalanta in Champions League ha fatto sognare la città, ormai e per sempre uno di noi». Un gran riconoscimento per l’ex tecnico del Genoa, ora acclamato anche dai vertici politici bergamaschi.

 

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.