Ferrari: «L’addio di Faggiano al Parma è una scelta condivisa»

Il vice presidente crociato ne ha parlato in conferenza stampa: «Parlava come se fossimo già a fine ciclo, ci siamo accorti, entrambi, che avevamo bisogno di altre cose»

2252
Faggiano
Daniele Faggiano (foto di Parma Calcio 1913)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

«Gli addii non sono mai per caso o all’improvviso». Marco Ferrari, vice presidente del Parma, ha parlato dell’addio all’ex ds Daniele Faggiano, ora al Genoa, nel corso della conferenza stampa con il presidente Pietro Pizzarotti, il nuovo ds Marcello Carli e Giacomo Malmesi. «Parlava come se fossimo già a fine ciclo – prosegue Ferrari – ci siamo accorti, entrambi, che avevamo bisogno di altre cose. Daniele ha espresso la possibilità e siamo stati d’accordo nel separarci».

Ferrari conclude: «Nelle ricostruzioni si pensa sempre a chi è andato o chi l’ha mandato via ma non è così, abbiamo pensato che fosse il momento giusto per separarci. Nel calcio penso sia meglio anticipare certe decisioni. Sono entusiasta nel vedere una nuova storia, a Collecchio c’è un’aria positiva».

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.