Favilli non si scoraggia: «Testa alta e lavorare»

Il centravanti non si scoraggia dopo la sconfitta col Parma ed è tornato subito ad allenarsi a Pegli

661
Andrea Favilli (foto da Instagram)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

«Head up and work (NDR: testa alta e lavorare)». Dopo la mediocre prestazione contro il Parma, Andrea Favilli non si scoraggia ed è tornato subito ad allenarsi a Pegli: si attende da tempo una prestazione convincente del centravanti. Comunque, il suo morale resta alto.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.