Favilli: «Importante giocare 90 minuti e ritrovare il gol»

L'attaccante autore di una doppietta con la Primavera spiega al sito del Genoa: «E’ uno stimolo per dare il massimo»

860
Favilli
Andrea Favilli (Foto Genoa cfc Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

«Per prima cosa ringrazio mister Sabatini, lo staff e tutti i ragazzi della Primavera per il modo in cui sono stato accolto». Al sito ufficiale del Genoa, Andrea Favilli ringrazia il tecnico della Primavera e rassicura sulle sue condizioni: ieri ha messo a segno una doppietta nel campionato di categoria. «E’ stato importante per me giocare tutti i 90 minuti – aggiunge – era da tempo che non capitava. Per un attaccante poi ritrovare il gol è sempre una iniezione di fiducia. E’ uno stimolo per dare il massimo e continuare a lavorare a tutta, con l’obiettivo di ritrovare la migliore condizione e poter essere presto di aiuto ai compagni». L’attaccante livornese può essere una carta in più da giocare per il reparto offensivo che ha mostrato evidenti limiti ieri a Udine: bisognerà vedere da quando sarà effettivamente pronto per la prima squadra.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.