Fabio Maresca alla direzione del penultimo atto del Genoa

L'arbitro partenopeo ha già diretto, nell'attuale stagione, le gare interne dei rossoblù con la Roma e la Lazio

356
L'arbitro Fabio Maresca durante Lazio-Genoa del 5 febbraio 2018 (Foto Paolo Bruno/Getty Images)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Dodicesima designazione in carriera e terza nell’attuale campionato per Fabio Maresca, 39enne arbitro della sezione Aia di Napoli chiamato a dirigere il penultimo atto (ultimo in trasferta) delle fatiche stagionali del Genoa, impegnato fra poche ore in quel di Reggio nell’Emilia contro il Sassuolo.
Il ruolino di marcia del Grifone con l’arbitro partenopeo consta di sei gare giocate lontano dal “Luigi Ferraris” per un bottino di 2 vittorie, 1 pareggio e 3 sconfitte (una in Coppa Italia). A Genova, invece, i rossoblù hanno collezionato 2 vittorie (una in Coppa Italia), 1 pareggio e 3 sconfitte.
In questa stagione agonistica, il Vigile del fuoco prestato al calcio che conta incrocia il Genoa per la terza volta. Chiamato in causa solo nel girone di ritorno, Fabio Maresca ha diretto le sconfitte in casa contro le due squadre capitoline (Genoa-Roma 1-3 e Genoa-Lazio 2-3, dove non vide un rigore per i rossoblù poi assegnato per intervento Var).
In sala di regia Var andranno a sedere Michael Fabbri e Filippo Valeriani, entrambi della sezione Aia di Ravenna. Lungo le linee laterali del campo si posizioneranno Alberto Tegoni (Milano) e Valerio Colarossi (Roma 2). Le panchine e le sostituzioni saranno sotto la giurisdizione di Rosario Abisso (Palermo).

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.