ESCLUSIVA PG, Monica Tosolini: «Tudor non farà stravolgimenti tattici. Udinese a ritmi alti contro il Genoa»

Il vicedirettore di Udineseblog: «I bianconeri dovranno obbligatoriamente vincere. La situazione di classifica è delicata e, soprattutto in casa, deve fare punti importanti in chiave salvezza»

449
Udinese-Juventus (Foto tweet ufficiale Juventus)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Genoa pronto alla partenza per Udine dove troverà un avversario che spingerà sull’acceleratore fin dal primo minuto in cerca di punti salvezza. PianetaGenoa1893.net ha contattato Monica Tosolini, vicedirettore di Udineseblog e giornalista di Tele Friuli, per le novità in casa bianconera dopo l’arrivo del nuovo allenatore Tudor.

L’Udinese a caccia della vittoria obbligata?

L’Udinese dovrà obbligatoriamente vincere. La situazione di classifica è delicata e, soprattutto in casa, deve fare punti importanti in chiave salvezza. Tudor vuole equilibrio, ma anche propensione agonistica. Questo è l’atteggiamento che chiede ai suoi per portare a casa la vittoria. Sicuramente il Genoa si troverà di fronte una squadra aggressiva.

La situazione ambientale a Udine in questo momento?

L’ambiente è sconcertato dal nuovo cambio tecnico. Tudor è stato preso per dare la scossa, questo ci si aspetta da lui: una svolta sotto il punto di vista degli stimoli.

Ci saranno cambiamenti contro il Genoa?

Tudor probabilmente ha in mente dei cambiamenti tattici, ma solo nelle ultime ore ha ritrovato anche i nazionali. Non ha avuto tempo per fare molte prove. Probabilmente non cambierà subito l’assetto base.

I rossoblù dovranno aspettarsi un avversario aggressivo fin dai primi minuti?

Si, l’Udinese dovrebbe partire subito con decisione. La vittoria è un imperativo.

Monica Tosolini, vicedirettore di Udineseblog e giornalista di Telefriuli
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.