Enrico Preziosi nel mirino della Procura federale

Un "fascicolo" è stato aperto sul presidente del Genoa per le sue esternazioni dopo il match contro la Roma, all'Olimpico. Stessa sorte anche per il numero uno del Napoli, Aurelio De Laurentiis, e per l'omologo del Torino, Urbano Cairo

2189
Enrico Preziosi (Getty Images)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Le esternazioni da parte di Enrico Preziosi ed Aurelio De Laurentiis sui recenti arbitraggi sono finite nel mirino della Procura della Federcalcio che ha aperto altrettanti “fascicoli”, come si legge sul sito dell’Ansa ed anche su calcionapoli24it. Il presidente del Genoa ebbe a contestare la direzione di gara del match disputato dal Grifone all’Olimpico della capitale, sponda Roma. Il numero uno dei partenopei, invece, ha polemizzato per la designazione di Paolo Silvio Mazzoleni in vista di Inter-Napoli.

Nelle prossime ore, invece, un altro “fascicolo” verrà aggiunto per le dichiarazioni, sempre in tema di arbitraggi, da parte di Urbano Cairo, presidente del Torino.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.