Dionisi: «Non ci sarà Boga, ha avuto la febbre»

Il tecnico del Sassuolo: «Purtroppo il giocatore migliore della scorsa partita non ci sarà». Sul Genoa: «Squadra di qualità che non molla mai»

851
Dionisi Sassuolo
Alessio Dionisi (foto da Sassuolo Channel)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

«Non ci sarà Boga che ha avuto la febbre. E’ negativo. Ha fatto tre tamponi ed è negativo, è risultato a tutti negativo. Ha sintomi influenzali, ha febbre, e non ci sarà». Lo ha affermato Alessio Dionisi, allenatore del Sassuolo, a Sassuolo Channel alla vigilia del match contro il Genoa al Ferraris. «Purtroppo il giocatore migliore della scorsa partita non ci sarà ma noi abbiamo tanti giocatori bravi e tutti gli altri ci saranno e saranno disponibili per la partita».

GENOA – «Sarà una partita difficile, l’ambiente è caldo. E’ una squadra che ha qualità ma tutte le squadre della Serie A hanno qualità, che non molla mai, per questo non fa differenza giocare con l’Inter o con il Genoa, anche se l’Inter ha qualche giocatore in più. Purtroppo il Genoa sarà spinto dal tifo ma noi dovremo trarre una spinta da questo ambiente per ottenere un risultato positivo».

HARROUI e MATHEUS HENRIQUE – «Stanno bene. Abdou è tornato da tre giorni perché era con la Nazionale. Matheus Henrique fortunatamente ha migliorato la condizione. Se un po’ di tempo fa avevo detto che Harroui aveva una condizione fisica migliore, ora dico che Matheus sta bene. Mi piace, sono convinto che sarà un giocatore molto utile, oltre ad essere un giocatore molto bravo, ma lo sapevamo, altrimenti non l’avremmo preso. Ha giocato di più Harroui perché lui veniva già da una situazione nella squadra precedente, aveva giocato in campionato, è arrivato in una condizione fisica diversa. Matheus sta bene, ha voglia di giocare, presto troverà spazio».

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.