Di Francesco: «Scoramento? No, siamo dispiaciuti: ora rispondiamo sul campo»

«A Genova non sarà l'ultima spiaggia per la squadra» spiega il mister

630
Di Francesco Cagliari
Mister Eusebio Di Francesco (foto Twitter del Cagliari)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Eusebio Di Francesco, tecnico del Cagliari, anticipa la gara con il Genoa: «Abbiamo lavorato una settimana per preparare al meglio la partita contro un avversario al nostro livello: ci vorrà il giusto atteggiamento. Shomurodov attacca benissimo la profondità, Destro si è ritrovato: il Genoa può mettere in difficoltà chiunque. Il nostro ritiro non era punitivo ma era finalizzato a conoscersi meglio, con le limitazion del Covid-19 è più difficile socializzare».

«Il recupero di Nandez mi permette di avere più soluzioni a centrocampo. Sto lavorando sia sul 4-3-3 che sul 4-2-3-1, daremo continuità: spesso sono le caratteristiche individuali dei calciatori a suggerire il modulo. Uno tra Marin e Oliva sarà il metodista contro il Genoa» spiega il tecnico della formazione sarda.

«Scoramento? L’impressione può essere quella ma i gol che subiamo non sono tutti uguali. Siamo dispiaciuti per il momento e la classifica, adesso dobbiamo trovare la forza per uscirne fuori con una risposta reale sul campo» chiosa Di Francesco

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.