Dario Canovi: «Il punto di forza di Thiago Motta? Sa adattare il gioco ai giocatori che ha»

L'ex agente dell'italo brasiliano ai microfoni di Tmw: «Sono sempre stato convinto che sarà uno dei grandi allenatori del prossimo futuro»

3392
Thiago Motta
Thiago Motta (foto di psg.fr)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

«Sono sempre stato convinto che Thiago sarà uno dei grandi allenatori del prossimo futuro». Ai microfoni di Tuttomercatoweb.com, l’avvocato Dario Canovi, ex agente dell’italo brasiliano, è convinto di una buona riuscita sulla panchina del Genoa. «Di Preziosi si possono dire tante cose – prosegue Canovi – ma gli va riconosciuto di avere un grande intuito. Nel calcio ha spesso trovato soluzioni non consuetudinarie e che si sono rivelate azzeccate. Chi lo ha voluto è stato lui». Canovi aggiunge: «Per capire il calcio che ha in testa, basta andare a vedere la squadra del PSG che l’anno scorso ha partecipato alla Youth League. E’ un calcio efficace e divertente. Peraltro con una formazione con ragazzi di 2-3 in meno rispetto a quelli delle altre squadre (il girone era quello con Napoli, Liverpool e Partizan Belgrado). E’ arrivato primo a pari merito con il Liverpool e tre di quei ragazzi della sua squadra giocano ora nella nazionale under 17 francese. Se i giocatori al Genoa lo seguono, a fine anno ne potremo riparlarne positivamente. Aggiungo che da persona intelligente sa adattare il gioco ai giocatori che ha e non viceversa».

L’agente conclude sulla possibile “ricetta” per rimettere in pista il Grifone: «Vedendo le ultime partite credo che la cosa principale sia ridare convinzione e autostima».

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.