Dagospia alla Nazionale eliminata da Euro 2024: «Ma andatevene a fanculo»

Il famoso sito di Roberto D'Agostino si chiede su Gravina: «A quando le dimissioni?»


Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Titolo shock di Dagospia dopo l’ignominiosa eliminazione della Nazionale da Euro 2024 ad opera di una Svizzera spumeggiante: «Ma andatevene a fanculo». Il famoso sito di Roberto D’Agostino ha ripreso al suo interno un articolo di Calciomercato.com sulla pessima prestazione degli azzurri. «Gli italiani non meritano una nazionale così scarsa» aggiunge il sito.

Non solo: stamattina Dagospia rincara la dose. Il sito rititola così un articolo del Corriere della Sera riguardo a Gabriele Gravina, presidente Figc: «A quando le dimissioni?». E prosegue nel sommario: «Dov’è Gabriele Gravina? Che pensa di questo disastro, di questa crisi abissale? Roncone (NDR: l’inviato speciale del Corriere della Sera) trascina sul banco degli imputati anche il presidente Figc: “Spalletti è un dirimpettaio della follia, ma i calciatori non lo capiscono e quando escono dal campo sembrano quasi sollevati. Il ritiro blindato imposto dal ct li ha precipitati in una condizione di pura claustrofobia».

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.