Crotone-Genoa, probabili formazioni: Ballardini nel segno della continuità

Il tecnico rossoblù non dovrebbe effettuare ritocchi alla formazione

5804
Ballardini Genoa
Mister Ballardini (foto di Genoa CFC Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Chi prevarrà domani tra i due 3-5-2 di Crotone e Genoa? Quello tutto corsa e impeto di Stroppa oppure quello concreto e pragmatico di Ballardini? Al campo l’ardua sentenza del match importantissimo per la salvezza: in caso di vittoria, il Grifone si avvierebbe verso zone più tranquille della classifica.

Il tecnico del Genoa non dovrebbe effettuare particolari ritocchi alla formazione finora collaudata. Davanti a Perin, il trio difensivo Masiello-Radovanovic-Criscito che dovrà vedersela con il nuovo acquisto Di Carmine e Simy. Sulle fasce, il duello Zappacosta-Reca a destra, mentre a sinistra Czyborra-Pereira. A centrocampo la gran battaglia tra Strootman-Badelj-Zajc contro Messias-Benali-Vulic. In attacco Destro e Shomurodov saranno pronti a giostrare e a colpire la porta di Cordaz. Fischio d’inizio dell’arbitro Giacomelli alle ore 15: passo e chiudo!

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.