Criscito: «I razzisti vanno puniti. Orgoglioso del popolo genoano»

«Le regole ci sono, basta applicarle» spiega il capitano rossoblù

633
Kouamé Criscito Genoa
Criscito bacia la maglia (foto di Genoa CFC Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Sul tema razzismo Mimmo Criscito è perentorio, come quando si presenta sul dischetto del rigore. «E’ anacronistico che nel 2019 qualcuno pensi di dividere il mondo in bianchi e neri. Le regole ci sono. Chi inneggia alla discriminazione va punito. Da genoano sono orgoglioso che il nostro pubblico sia storicamente portato all’inclusione. La Lega Serie A si sta impegnando a fondo. Il Genoa è attivo sul tema con la Values Cup. Il torneo studentesco che il club organizza per sensibilizzare i Millennial» spiega al sito del Grifone.

«La tentazione sarebbe quella di unirsi, noi calciatori, in un’azione per dare un segnale» spiega Criscito.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.