Criscito: «Dobbiamo avere l’ambizione di fare un campionato che non sia di sofferenza»

Il capitano al sito ufficiale del Genoa: «Di sicuro vogliamo riscattarci e regalare ben altre soddisfazioni»

1409
Criscito e Bessa gioiscono per il gol su rigore in Genoa-Cagliari (Foto Genoa cfc Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

«E’ giusto guardare avanti facendo tesoro della stagione passata». Dopo una breve vacanza a Marrakech, Domenico Criscito è passato per motivi di lavoro a Pegli. L’occasione è servita per esternare alcuni buoni propositi al sito ufficiale del Genoa e, soprattutto, gettare le basi di un’annata diversa nelle intenzioni. Il capitano ha un punto fermo: «Dobbiamo avere l’ambizione di fare un campionato che non sia di sofferenza. Di sicuro vogliamo riscattarci e regalare ben altre soddisfazioni».

Criscito conclude con una piccola notizia che fa capire il suo grande amore per i colori rossoblù: «I miei figli, Alfredo e Alessandro, entreranno a far parte della scuola calcio del Grifone… Se la cavano non male. Se sono rose, fioriranno. Mettiamola così…».

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.