Corriere dello Sport, il Genoa può sognare l’Europa

Ottimo il ritorno di Criscito, incognita Marchetti

3210
Esultanza Genoa (foto di Genoa CFC Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Nella graduatoria stilata stamani dal Corriere dello Sport, delineante le caratteristiche delle 20 di Serie A, c’è spazio naturalmente anche per il Genoa. Il commento del quotidiano sportivo romano sul club rossoblù è positivo, visto che l’obiettivo minimo resta la salvezza ma ci si può aspettare anche magari un tentativo di entrare in corsa per l’Europa League. Parole al miele, spese in virtù della rivoluzione che ha portato molti volti nuovi in riva al Bisagno: alcune incognite (come il portiere Marchetti tra i pali, vista l’inattività dell’ex Lazio), che però possono essere ottimamente bilanciate dall’iniezione di fiducia arrivata con Mimmo Criscito da San Pietroburgo.

Se Marchetti è da rilanciare, il Corriere dello Sport evidenzia come l’ex capitano dello Zenit sia un valore aggiunto in termini di qualità e leadership nello spogliatoio. Un ritorno certamente gradito, peraltro pure dallo stesso Mancini, nonché un collante d’eccezione per dare linfa nuova al Genoa. E se eventualmente il Grifone potrà aggrapparsi alla lotta per l’Europa League, sarà anche grazie al lavoro di un Davide Ballardini riconfermato a furor di popolo dopo aver raddrizzato la scorsa stagione. Tra gli acquisti, infine, una menzione particolare va a Lisandro Lopez, Romulo, Sandro. Oltre alla conferma, per ora, di Diego Laxalt dopo un Mondiale altamente positivo per lui.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.