CORRIERE DELLO SPORT – Genova e il calcio di Pasolini

All'interno del progetto "Smisuratamente e pazzamente Pasolini" di Massimo Minella e Sergio Maifredi è dedicata una parte sulla passione del grande intellettuale per il pallone e la sua partecipazione con la maglia del Genoa a un derby benefico

752
Piero Paolo Pasolini con la maglia del Genoa

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

La grande passione di Pier Paolo Pasolini per il calcio, riporta oggi il Corriere dello Sport in edicola, sarà raccontata in un progetto preparato da Università di Genova, Fondazione Ansaldo e Teatro Pubblico Ligure. L’iniziativa è intitolata “Smisuratamente e pazzamente Pasolini” nata da un’idea di Massimo Minella e Sergio Maifredi ed è articolata in una serie di incontri visibili sui canali Youtube e social di Unige. Nella puntata del 16 aprile si parlerà anche del derby a scopo benefico del 1975 in cui Pasolini giocò con la maglia numero 7 del Genoa: «Lui sbaglia un rigore, ma tutto lo stadio è per lui» ha spiegato Minella. Vi parteciperanno Roberto Pani, vicepresidente della Fondazione Carlo Felice e titolare di un seguitissimo blog “Kalle”, e personaggi del mondo dello spettacolo, come Tullio Solenghi, e del giornalismo racconteranno le loro testimonianze.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.