CORRIERE DELLO SPORT – Braccio di ferro tra Sky e la Lega serie A sul pagamento dell’ultima rata dei diritti tv

I club potrebbero votare lunedì in assemblea la diffida contro la pay tv. Invece Dazn e Img hanno chiesto un differimento della cifra dovuta

274
Diritti tv Sky Perform DAZN Dazn Corriere della Sera pallone

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

E’ in atto un vero e proprio braccio di ferro tra la Sky e la Lega Serie A. Secondo il Corriere dello Sport oggi in edicola la situazione non è di facile risoluzione: infatti, i club hanno chiesto il pagamento integrale dell’ultima rata dei diritti televisivi prima di intavolare le trattative per un eventuale riequilibrio del pagamento per la prossima stagione. La pay tv non vuole sentire ragioni: la prossima assemblea di Lega che si terrà lunedì prossimo dovrebbe deliberare una diffida contro la tv. Invece, le altre due emittenti Dazn e Img (per l’estero) hanno chiesto un differimento della cifra dovuta: la Lega sta attendendo il nuovo piano di rientro che dovrà essere presentato la prossima settimana.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.