Correva l’anno 1937: il Genoa vinse la Coppa Italia

Oggi l'anniversario dell'ultimo trofeo vinto dal Grifone targato "autarchicamente" Genova 1893: era il 6 giugno 1937, la finale contro la Roma fu decisa da Luigi Torti

204
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

[tps_title]Il cammino verso la finale[/tps_title]

Il Genova 1893 aveva cominciato il proprio cammino dai sedicesimi di finale, essendo il blasone del club sufficiente ad evitare fastidiosi turni preliminari, infliggendo quindi alla Lazio una corposa sconfitta per 5-0. Era il Grifone allenato dall’austriaco Herrmann Felsner, quello che il 6 gennaio mise sotto chiave il passaggio agli ottavi di finale (tripletta di Perazzolo, doppietta di Pantani). Il Palermo, successivo avversario, fu matato da una rete di Figliola e da un’autogol del rosanero Tortora, entrambe le marcature siglate negli ultimi 5′ del secondo tempo. Ai quarti la truppa rossoblù si trovò davanti il Catania, agevolmente sconfitto senza troppi patemi d’animo: un rigore di Scarabello fece pendere la bilancia verso il Genova nel primo tempo, poi nel secondo si scatenò la furia del Grifone con Marchionneschi, Fasanelli e Perazzolo. Il Milan invece, ossia l’avversario che la sorte e il calendario designarono per la semifinale, era allora una forte compagine allenata peraltro dall’indimenticabile ex William Garbutt. L’inglese non fece sconti: dopo pochi minuti il Diavolo passò in vantaggio con Boffi, ma Figliola ristabilì in pari la contesa. Era il 30 maggio, mentre il 2 giugno il Grifone avrebbe ospitato gli avversari al Ferraris: un rasoterra precisissimo di Marchionneschi portò in vantaggio i liguri, Boffi illuse il Milan, poi un blitz sempre ad opera di Marchionneschi mise il punto definitivo sulla qualificazione del Genova 1893. Non senza tanta sofferenza negli ultimi minuti di forcing milanista, ma a Marassi hanno potuto comunque gioire.

Le immagini di Genoa-Roma 1-0 finale Coppa Italia 1936 1937
Le immagini di Genoa-Roma 1-0 finale Coppa Italia 1936 1937
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.