Coronavirus, Spadafora al Coni: l’attività sportiva riprenderà in base alle decisioni governative legate all’emergenza

Il ministro dello Sport presente alla riunione di Giunta: al momento non si conosce la data della conclusione dell'epidemia

255
La sede del Coni al Foro Italico a Roma (Foto sito ufficiale Coni)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

«Il Ministro ha chiarito che gli allenamenti e le attività riprenderanno quando tutto questo sarà possibile in base alle decisioni governative legate all’emergenza che l’intero Paese sta vivendo in questo periodo di cui al momento non si conosce la data di conclusione». In un comunicato sul sito ufficiale del Coni, è stato riportato l’intervento di Vincenzo Spadafora, Ministro dello Sport, durante la riunione di Giunta tenuta a Roma. Spadafora, prosegue la nota, «ha aggiornato la Giunta sui recenti provvedimenti governativi legati al mondo dello sport e ha invitato tutte le componenti del movimento sportivo nazionale a procedere con un’unità di intenti e in un’unica direzione verso una ripresa delle attività quando sarà possibile farlo».

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.