Coronavirus, la FIGC chiude i campionati giovanili: Genoa sempre tra le prime posizioni

Ancora sub iudice le posizioni della Primavera maschile e dell'Eccellenza femminile

1205
Logo Genoa Cagia FIGC Grifone

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

La FIGC ha deliberato la sospensione definitiva del Campionato Nazionale Primavera organizzato dalla Divisione Calcio Femminile e dei Campionati Under 18 (il Genoa vi partecipava), Under 17, Under 16, Under 15, Under 14 Pro e Under 13 Pro (tornei giovanili nazionali, fasi interregionali e fasi finali), fase eliminatoria e fase finale Nazionale dei Campionati Under 17 e Under 15 Dilettanti e Puro Settore, fase eliminatoria e fase finale Nazionale dei Campionati di Calcio a 5 Under 17 e Under 15 Dilettanti e Puro Settore, fasi interregionali e fasi finali dei Campionati Giovanili Nazionali Femminili Under 17 e Under 15.

Sospesi, quindi, tutti i tornei al di sotto della Primavera maschile, ancora sub iudice assieme all’Eccellenza femminile (sotto la giurisdizione della LND), dilettanti femminili e Juniores Nazionali femminili. Le possibilità di ritornare in campo rasentano lo zero. Così Vito Tisci, responsabile del Settore Giovanile e Scolastico della Federcalcio: «Scelta dolorosa ma in questo momento abbiamo la responsabilità di tutelare la salute di tutti i nostri tesserati, degli staff dei club e della classe arbitrale».

Come ogni anno, il settore giovanile diretto da Michele Sbravati è il fiore all’occhiello del Genoa tra tornei vinti e ottimi piazzamenti durante la stagione regolare. La delibera federale trancia, così, un’annata di prospettive straordinarie.

Di seguito i piazzamenti finali del comparto maschile:

Under 14 di mister Cipani: 4° posto (a -1 dal Novara con lo scontro diretto interno), vittoria del Memorial Tracco Fossa in finale contro il Torino

Under 15 di mister Gemiti: 1° posto (con una gara in più sul Toro)

Under 16 di mister Oneto: 3° posto (a -1 dalla Fiorentina)

Under 17 di mister Gervasi: 3° posto (indietro di un punto e di una gara rispetto al Parma), inizio stagionale condotto da Roberto Murgita cui tributare parte del merito

Under 18 di mister Ruotolo: 4° posto in un torneo del tutto sperimentale

Grandi soddisfazioni anche dal settore femminile del Genoa, amministrato da Santo Bignone. I risultati salienti:

Under 15 di mister Cupini: conquistato il girone con un turno d’anticipo dopo la vittoria decisiva sulla Sampdoria nel derby del 23 febbraio

Under 17 di mister Francomacaro: 2° posto (con due sconfitte stagionali) e dentro alle finali di categoria

Prima squadra di mister De Guglielmi: stravinto il girone manco fossero il “Benevento delle Juniores”, in piena corsa in Coppa Italia e nel campionato di Eccellenza delle prime squadre (la cui vittoria conduce in Serie C). La federazione dovrà adottare un criterio risolutivo della stagione: congelare le classifiche o promuovere alla luce dell’ultima giornata disputata.

I tecnici e i dirigenti rossoblù non nascondo la propria amarezza ma in questo momento storico, inedito e drammatico non solo per l’Italia, la FIGC ha scelto il meglio. Il compito adesso sarà stare vicino agli atleti e alle atlete, che con la loro giovane età possono impaurirsi facilmente, facendoli sentire parte integrante del Genoa anche a distanza.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.