Coppa Italia: Lecce, manita dalla Spal. Passa anche l’Udinese

Il Perugia di Oddo elimina il Sassuolo, fuori anche il Bologna

751
Paloschi Floccari Spal Coppa Italia
Floccari abbraccia Paloschi (foto di spalferrara.it)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Brutto ko per il Lecce che al Mazza incassa un 5-1 dalla Spal. Manita ferrarese firmata da cinque marcatori diversi: Igor, Paloschi, Murgia, Cionek (tutti nel primo tempo) e Floccari all’83’ dopo il gol leccese del congolese Giannelli Imbula al 55′. La Spal affronterà il Milan nell’ottavo di finale di Coppa Italia. Fabio Liverani ha schierato una formazione minore mandando in campo gli unici titolari Lapadula e Rossettini stante la loro squalifica contro il Genoa.

Il Perugia, club di Serie B allenato da Massimo Oddo, ha eliminato il Sassuolo: 2-1 il punteggio al Mapei Stadium. Gol messi a segno da Pasquale Mazzocchi e Hans Nicolussi Caviglia (parte della sua famiglia è originaria di Cogoleto); Bourabia all’82’ per la formazione emiliana. Il Perugia giocherà l’ottavo contro il Napoli.

L’Udinese elimina il Bologna e si regala la Juventus nel prossimo turno di Coppa Italia. I friulani hanno vinto con il punteggio di 3-0: marcature di Barak, De Maio, Mandragora e Lasagna.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.