Contro la sua Lazio, Davide Ballardini andrà in panchina per l’80ª volta

Nelle tre esperienze in rossoblù, il mister ravennate si avvicina alle 88 panchine di Osvaldo Bagnoli. Davide Ballardini è l'undicesimo allenatore nella storia del Genoa in fatto di panchine. Tante le curiosità statistiche legate alle 80 panchine di "zio Balla"

424
Ballardini Genoa
Davide Ballardini in panchina (Foto Genoa Cfc Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Con la prossima gara contro la Lazio, sua ex squadra, Davide Ballardini acquisirà l’ottantesimo gettone di presenza sulla panchina calcistica più antica d’Italia. Per il mister ravennate, le 80 panchine saranno il frutto di 75 gare di Serie A e 5 di Coppa Italia. Un numero importante che gli consente di avvicinarsi sempre più alle 88 volte di Osvaldo Bagnoli, suddivise tra Serie A (68), Coppa Italia (10) e Coppa Uefa (10).

Un piccolo traguardo che l'”Allenatore dei tuoi sogni” edizione 2018 (a proposito, un altro mister genoano – Gian Piero Gasperini – ottenne lo stesso riconoscimento nel 2009) raggiunge contro la squadra con la quale vinse la Supercoppa italiana nel 2009. Contro la Lazio, Davide Ballardini si è gi incontrato quattro volte nella sua carriera in rossoblù: un pareggio nella prima occasione, campionato 2010/11, poi una sconfitta e quindi due vittorie di fila, stagioni 2012/13 e 2017/18.

Il “palmares” evidenzia che Davide Ballardini, con la gara contro il Bologna archiviata domenica scorsa, ha sin qui ottenuto 30 vittorie, 21 pareggi e 28 sconfitte. In massima serie le gare sinora vinte sono 27, quelle pareggiate 21 e 26 quelle terminate senza punti a favore del Grifone. Nella coppa nazionale, invece, 3 le vittorie, 2 le sconfitte e nessun pareggio al triplice fischio.

Sinora, Davide Ballardini è l’undicesimo “mister”, in quanto a panchine, nella storia del Genoa e dei suoi 79 allenatori dalle origini ai giorni nostri. In quanto a percentuale di gare vinte, invece, “zio Balla” è al ventiquattresimo posto con il 37,97%. Tra gli ex allenatori del Genoa ancora in attività, meglio di lui Serse Cosmi (45,24% in 42 gare, tutte di Serie B), Gian Piero Gasperini (41,08% in 297 gare complessive) e Alberto Malesani (38,10% in 21 gare tra Serie A e Coppa Italia). Le sconfitte, pari al 35,44%, lo collocano in quarantesima posizione nella speciale classifica dei mister genoani.

Analizzando, invece, tutte le stagioni del Genoa in un massimo campionato, Davide Ballardini è tra i pochissimi allenatori ad aver guidato ed a guidare la squadra più antica d’Italia in almeno quattro campionati di primo livello: prima di lui, in Serie A, Giampiero Gasperini (7 stagioni) e Gigi Simoni (5 stagioni); William Garbutt di stagioni ne ha incamerate 16, tra 1ª Categoria, 1ª Divisione, Divisione Nazionale e Serie A, e James Spensley 7, tra Campionato Federale di Football e 1ª Categoria.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.