Compagnoni, Sky: «Genoa impressionante in dieci. Romero? Più forte di Mammana»

«Il Genoa può finire la stagione in crescendo» spiega il telecronista

2427
Genoa Compagnoni
Il gol del Genoa (foto di Genoa CFC Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Napoli è alle spalle ma l’analisi della partita non è ancora finita. Così Maurizio Compagnoni, telecronista di Sky, nell’intervento a “We are Genoa” su Telenord: «Grande gara quella del Grifone, persino impressionante in dieci. Se nel secondo tempo avesse creduto di più in qualche ripartenza avrebbe potuto fare il colpaccio. Pandev? Sta vivendo una seconda giovinezza ma al San Paolo mi ha colpito la gara di Kouamé contro Koulibaly: è un prospetto importante».

«Romero ha delle buone relazioni da almeno due anni: il suo impatto in Italia è stato notevole. Può diventare un difensore di altissimo livello, in prospettiva più forte di Mammana dello Zenit. Il Genoa può finire la stagione in crescendo, naturalmente molto dipenderà dall’esito del derby» conclude Compagnoni.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.