Cipani, Genoa U15: «Alleniamo il senso di appartenenza»

La selezione è prima nel campionato nazionale

759
Cipani Genoa Under 15
Mister Leo Cipani (foto di Genoa CFC Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Il tecnico del Genoa Under 15, Leone Cipani, ha rilasciato un’intervista a genoacfc.it: «Tra le mani ho un buonissimo gruppo, con ampi margini di miglioramento e individualità interessanti. Ci stiamo misurando con una gestione un po’ differente. L’inattività di sei mesi sta portando come conseguenza piccoli acciacchi da fronteggiare nella quotidianità. L’Under 15 è un campionato nazionale più selettivo rispetto al torneo da cui arriviamo. In campo preferisco basarmi su principi e concetti, piuttosto che sugli schemi. Cerchiamo di inculcare stimoli e motivazioni per presente e futuro, il senso di appartenenza che nasce dalla consapevolezza di indossare una maglia come quella del Genoa. Mi considero fortunato. Stare in mezzo ai giovani aiuta a restare giovani a 360 gradi».

«Allenare è un piacere, non una passione. Ho scelto i giovani per la gratificazione di vederli crescere e seguirli durante il percorso. Certe cose restano anche quando le strade si separano. Se non possiamo pretendere che i ragazzi non commettano errori, è importante stare vicini, chiedere perché e parlare dei motivi che li portano a sbagliare» chiosa mister Cipani.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.