Capozucca: «Mercato? Vogliamo fare le cose con una logica»

Il direttore sportivo del Genoa ha parlato nel ritiro di Neustift: «Sarà sempre il campo a dire se le cose sono fatte bene o male»

1606
Genoa
Stefano Capozucca (Foto Telenord)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

«Vogliamo fare le cose con una logica. Sarà sempre il campo a dire se le cose sono fatte bene o male». Stefano Capozucca, direttore sportivo del Genoa ha parlato delle linee guida del mercato nel ritiro di Neustift: «Sarà sempre il campo a dire se le cose sono fatte bene o male» riprende Tuttomercatoweb.com. Il dirigente rossoblù taglia corto: «Dal 25 agosto in poi il giudice sarà il campo. E’ inutile parlare adesso».

Sulla mancanza di un regista, Capozucca spiega: «Io sono molto contento di come si sta lavorando, in sintonia. Si lavora con calma e con molta attenzione perché abbiamo una percentuale bassa di errore. Sappiamo che la squadra va completata, non dico quando ma abbiamo le idee chiare su quello che dobbiamo fare e vedremo nei prossimi giorni gli sviluppi».

Infine, una dichiarazione sul nuovo tecnico Andreazzoli: «Istruttore di calcio? E’ quello che chiediamo. Ovvero di far giocar bene la squadra».

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.