Cairo ribadisce: «No ai playoff e ai playout»

Il presidente del Torino: «Non penso sia giusto. Vedremo cosa succederà, oggi è difficile dirlo»

384
Il presidente del Torino Urbano Cairo (Foto Paolo Bruno/Getty Images)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

«Cambiare le regole in corso non è mai una cosa giusta, i play-off e play-out avvengono in altri campionati e altri sport e non condivido il fatto di modificare le cose». Il presidente del Torino Urbano Cairo, nel corso della presentazione del nuovo direttore sportivo Davide Vagnati, ha ribadito la sua contrarietà all’introduzione eventuale degli “spareggi” in caso di mancata regolare conclusione della serie a. «Non penso sia giusto. Vedremo cosa succederà, oggi è difficile dirlo» prosegue Cairo. «Navighiamo a vista – conclude il patron del Toro – sono ripresi gli allenamenti collettivi. Bisogna capire quali saranno le decisioni del Governo sulla ripartenza e se ci potrà essere, e poi altri cose nel caso in cui ci fosse un altro stop. Si leggono tante cose, deve essere tutto ben codificato e regolamentato per potersi organizzare».

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.