Braglia: «Perin può ambire agli Europei. Genoa con orgoglio»

«Il numero uno rossoblù non ha sbagliato su Faraoni» spiega l'ex portiere

948
Braglia Genoa
Simone Braglia (foto di Giovanni Villani)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Intervenuto a “We are Genoa”, in onda su Telenord, Simone Braglia è tornato su Genoa-Hellas Verona: «Non m’interessano i mugugni attorno al 2-2 con il Verona. Era importantissimo dare continuità ai risultati, non perdere e anzi guadagnare un punto sul Cagliari. Ho visto orgoglio e una squadra che non molla: sono caratteristiche che mi fanno piacere».

«Perin? Secondo me non ha sbagliato nulla in occasione del gol di Faraoni perché ha provato a uscire e i portieri vengono sempre criticati: se escono oppure se non escono. É tuttalpiù grave che Faraoni fosse libero. In passato ho criticato Perin, anche più volte, ma stavolta non c’entra niente. Mattia può ambire agli Europei se proseguirà con questo rendimento: dietro Donnarumma vedo lui e Silvestri» chiosa Braglia.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.