Braglia: «Genoa, la società è mancata nel dopo Cagliari»

«Senza serenità i risultati non arrivano» spiega l'ex portiere

1813
Braglia Genoa
Simone Braglia (dalla sua pagina Facebook)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Simone Braglia è intervenuto durante la trasmissione radiofonica “Contro Calcio”. Così l’ex portiere del Genoa: «A inizio anno ho elogiato la società per il mercato ma in questo caso non capisco l’ipotesi d’esonero di Andreazzoli. Dubito che l’eventuale cambiamento porti un beneficio al Genoa. Capisco lo sfogo del presidente durante la gara di Cagliari ma la società è mancata dopo quando non ha spento la polemica».

«Il problema tecnico deve essere l’ultimo dei pensieri. Sono i qui-pro-quo extra campo che dividono i tifosi rossoblù. In queste due settimane il Genoa deve preparare con serenità la trasferta di Parma, laddove mancheranno Criscito, Biraschi e Romero. Senza tranquillità i risultati non arrivano» chiosa Braglia.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.