Bortolazzi: «Al derby vedo bene una linea mediana con Veloso e due interni»

L'ex centrocampista rossoblù: «Vedevo il portoghese come mezzala, ma in questo momento può giocare come centrale davanti alla difesa perché ha capacità tecniche molto importanti»

539
Veloso
(foto di Genoa CFC Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

«Anche se c’è entusiasmo nel derby in entrambe le squadre, si crea sempre una parità. Si parte sempre da 50 e 50». Mario Bortolazzi, indimenticato centrocampista del Genoa di Bagnoli, ha parlato a “Gradinata Nord” su Primocanale dell’atmosfera del derby. A seguire da studio gli chiedono un parere da “tecnico” della linea mediana: «Vedevo Veloso come mezzala, ma in questo momento può giocare come centrale davanti alla difesa perché ha capacità tecniche molto importanti. Questo senza togliere nulla a Radovanovic, che è un ottimo giocatore: però Veloso ha più tecnica, ha il gioco lungo e corto. Con due interni, come ad esempio Rolon può essere buon centrocampo». Dunque, un centrocampo a cinque contro la Sampdoria. E conclude: «Pronostico per il derby? Non ne faccio. Spero solo che sia una bella partita e basta».

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.