Ballardini: «Genoa fuori dalla zona salvezza? Ancora presto»

Il mister: «A Crotone tante squadre hanno faticato. Il Genoa ha fatto una buona partita»

3909
Ballardini Genoa
Ballardini in conferenza dopo Crotone-Genoa 0-1 (Foto Leo Vallone- Ilrossoblu.it)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Tre punti in un importante scontro salvezza. Ecco l’analisi di Davide Ballardini in conferenza stampa post Crotone-Genoa (0-3): «Vero! Sono contento che il Genoa oggi abbia meritato di vincere. Il Genoa ha fatto una buona partita e non era facile perché qui, in casa del Crotone, tante squadre hanno fatto fatica e diverse squadre hanno perso ed hanno perso chiaramente. Complimenti al Genoa per la partita e per il risultato».

Che cosa è cambiato nel suo Genoa, dal suo ritorno, rispetto alle precedenti esperienze in rossoblù: «Sono cambiati tanti giocatori, però ce ne sono alcuni che c’erano anche prima e che mi conoscono come io conosco loro. Ragazzi di spessore umano e di spessore tecnico che ci aiutano nel rapportarci anche con tutti gli altri giocatori».

Giocatori rinvigoriti e rigenerati: «Da quando siamo arrivati ho sempre sottolineato l’aspetto della loro grande serietà, del grande impegno ed anche delle buone qualità. Questo è quello che stanno dimostrando i giocatori del Genoa».

Sale in cattedra Mattia Perin, da quattro giornate con la porta inviolata: «Complimenti alla squadra perché tutti si danno da fare nella fase difensiva. Fanno giocare magari non così serenamente gli avversari».

Oggi il Genoa può chiamarsi fuori dalla zona salvezza oppure è ancora molto presto, aggiunge Ballardini: «È ancora molto, molto, molto presto. Mi sembra evidente».

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.