Ballardini: «Abbiamo fatto confusione. Risultato giusto»

Il mister sui tifosi: «Li ringrazio perché hanno sostenuto la squadra dall’inizio alla fine»

3352
Ballardini Genoa
Ballardini che rimuove gli ostacoli (foto di Genoa CFC Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Davide Ballardini risponde alle domande di Genoa Channel al termine del rocambolesco pareggio con l’Hellas Verona 3-3.

Un’altra grande prova della squadra. Tre gol, gioco creato ed il rammarico di una rete arrivata all’ultimo. «È vero. Alla fine pensavi anche di vincerla ma la partita ha detto che il risultato più giusto probabilmente era il pareggio perché il Verona ha fatto una grande partita. Noi siamo stati sempre in partita; abbiamo recuperato, abbiamo lottato. Siamo stati molto generosi, un po’ abbiamo fatto confusione quindi penso che il risultato sia giusto».

Un’altra grande capacità di rimonta, però tre gol subiti. «Bisogna migliorare nella compattezza, nella solidità, aiutarsi nel fare reparto, nel fare squadra perché se ha le maglie larghe succede che se fai giocare troppo gli altri… ti attaccano la porta, non difendi bene la porta con tanti giocatori e qui hai degli avversari che sono davvero bravi».

Tanti tifosi tornati allo stadio. «Non posso far altro che ringraziarli perché hanno sostenuto la squadra dall’inizio alla fine e sono stati come poi sono soliti fare. Sono stati straordinari perché hanno spinto la squadra dal primo all’ultimo minuto. Queste cose le dico sempre, le penso, le dico, penso sia quasi inutile perché lo sanno bene già loro che si comportano così».

La Salernitana è il prossimo impegno, così Ballardini: «Partita durissima. Loro si sono rinforzati molto, stanno facendo delle belle partite, non ultima quella contro il Verona dove hanno recuperato due gol. È un ambiente davvero che spinge molto la squadra. Partita, come p giusto che sia, difficilissima perché in Serie A non ci sono partite semplici».

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.