***ARPAL: PROLUNGATA L’ALLERTA METEO IN LIGURIA PER PIOGGE DIFFUSE E TEMPORALI***

I dettagli del provvedimento per il maltempo sulla nostra regione

970

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Dopo i forti temporali di questa mattina Arpal ha aggiornato l’ALLERTA PER PIOGGE DIFFUSE E TEMPORALI così:

Sul centro-levante ligure (zone B-C-E, bacini piccoli e medi):

  • ARANCIONEfino alle 11.00 di domani, domenica 30 agosto, poi GIALLA fino alle 13.00.

Sul ponente ligure (zona A, bacini piccoli e medi):

  • GIALLA fino alle 08.00 di domani, domenica 30 agosto.

Sull’interno di centro ponente ligure (zona D, bacini piccoli e medi):

  •         ARANCIONE fino alle 18.00 di oggi, sabato 29 agosto, poi GIALLA fino alle 08.00 di domani, domenica 30 agosto.

 

Bacini grandi: Ponente (zona A) verde; interno di centro-Ponente (zona D) gialla fino alle 18.00 di oggi; Levante (zone C-E) gialla fino alle 13.00 di domani.

 

Nella giornata odierna, che ha visto la struttura temporalesca più intensa interessare prima l’alta Val d’Aveto (Cabanne di Rezzoaglio (67.6mm/1h), poi il ponente genovese e il Turchino (Isoverde 121.8mm/1h, 18.6mm/5minuti), non cambia lo scenario.

 

Continua per buona parte del pomeriggio l’avvezione di aria umida, con la possibilità che si accendano altri temporali forti, organizzati e persistenti. Avremo una tregua delle precipitazioni prima di una nuova intensificazione in corrispondenza dell’approssimarsi e del passaggio del fronte vero e proprio, che sulla Liguria avverrà nottetempo.

 

Assisteremo a precipitazioni diffuse, con la possibilità di nuovi forti temporali, anche accompagnati da grandine: l’aria in arrivo sarà più fredda, e la maggiore differenza di temperatura accentuerà l’instabilità.

 

Dalla mattinata, deciso miglioramento in estensione da ponente verso levante, con il ritorno del sole per buona parte della giornata; non mancheranno tuttavia possibili nuovi temporali dal pomeriggio.

 

Attenzione al mare, che crescerà fino a mareggiata su tutta la costa, e ai venti

 

Ecco l’AVVISO METEOROLOGICO con la descrizione dei fenomeni più significativi previsti:

 

OGGI SABATO 29 AGOSTO: Una perturbazione attraversa la Liguria e porta piogge diffuse sul centro-Levante con cumulate significative su BE, elevate su C. Le piogge potranno assumere carattere di rovescio o temporale con probabili fenomeni forti su tutte le zone, anche organizzati e persistenti su BCDE. Venti 50-60 km/h da Sud-Est su BCE con raffiche e locali rinforzi sui crinali.

 

DOMANI DOMENICA 30 AGOSTO: Nella notte maltempo con piogge moderate su D, forti su BCE, dove i quantitativi cumulati raggiungeranno valori significativi o elevati. Su tutte le zone possibili temporali forti ed organizzati, a carattere stazionario e persistente su BCE. Rapido esaurimento delle precipitazioni da Ponente in mattinata in un contesto di residua instabilità con rovesci al più moderati. Venti da Sud-Ovest fino a 50- 60 km/h su BCE, localmente su D; fino a 70-80 km/h su A con rinforzi e raffiche sui capi esposti e sui crinali; mareggiata da SW su tutte le coste.

 

DOPODOMANI LUNEDÌ 31 AGOSTO: Permangono condizioni di instabilità con possibili rovesci anche moderati. Mare localmente agitato su C nelle prime ore del giorno, in calo.

 

Ricordiamo la suddivisione in zone del territorio regionale:

 

A: Lungo la costa da Ventimiglia fino a Noli, l’intera provincia di Imperia, la valle del Centa

 

B: Lungo la costa da Spotorno a Camogli comprese, Val Polcevera e Alta Val Bisagno

 

C: Lungo la costa da Portofino fino al confine con la Toscana, tutta la provincia della Spezia, Val Fontanabuona e Valle Sturla

 

D: Valle Stura ed entroterra savonese fino alla Val Bormida

 

E: Valle Scrivia, Val d’Aveto e Val Trebbia

 

La Sala Operativa Regionale resterà aperta per tutta la durata dell’allerta.

 

In caso di eventi intensi, durante l’allerta sarà pubblicato il monitoraggio sul sito https://allertaliguria.regione.liguria.it, inviato anche tramite Twitter (segui @ARPALiguria).

Sulla pagina www.facebook.com\ArpaLiguria post con immagini, grafici e dati.

Nell’immagine la scansione oraria dell’allerta , la cartina regionale con il massimo grado di allertamento emanato questa mattina e la mappa con la distribuzione delle precipitazioni nelle ultime sei ore (dato aggiornato alle 12.30).

Andrea Lazzara – Arpal

Riceviamo e pubblichiamo

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.