ARPAL: forti piogge nel savonese, livelli corsi d’acqua a Ponente di Genova tutti in crescita

I venti soffiano da Sud-Est in particolare sul centro-Levante dove si registrano venti medi fino a 80km/h con raffiche oltre i 110km/h

166
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Il sistema perturbato che ha interessato nella notte soprattutto la ValPolcevera insiste sulla Liguria di centro-Ponente ed al momento il radar mostra alcuni nuclei precipitativi sul savonese e nel relativo entroterra.

Nelle ultime tre ore si sono registrate piogge tra forti e molto forti con un massimo di circa 70mm/h a Piampaludo.

I venti soffiano da Sud-Est in particolare sul centro-Levante dove si registrano venti medi fino a 80km/h con raffiche oltre i 110km/h.

I livelli dei corsi d’acqua a ponente di Genova sono tutti in crescita su B, ed iniziano a crescere in modo deciso anche i livelli nelle parti montane della Bormida di Spigno.

Su D e sui bacini principali di A si osserva inoltre già da diverse ore un generale aumento delle portate dovute alla rapida fusione del manto nevoso; tale processo porta i corsi d’acqua ad avere un deflusso di base già sostenuto anche prima dell’intensificazione delle piogge.

In allegato le tabelle con i dati delle ultime ore e la mappa delle precipitazioni nelle ultime 12 ore.

Arpal – Pagina Facebook

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.