***ARPAL, DOMANI ALLERTA METEO: PRIMA GIALLA, POI ARANCIONE PER PIOGGE E TEMPORALI SUL CENTRO-LEVANTE***

Ecco la scansione del provvedimento nei bacini della Liguria in vigore dalla mezzanotte

1105

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Nelle prossime ore peggiora il tempo sulla nostra regione. Per i possibili rischi collegati agli effetti al suolo delle precipitazioni, Arpal ha emanato l’allerta meteo per piogge diffuse e temporali con le seguenti modalità:

  • ZONA A – ponente regionale: GIALLA dalle 00.00 alle 20.00 di domani, lunedì 26 ottobre (bacini piccoli e medi).
  • ZONA B – centro regionale: GIALLA dalle 00.00 alle 07.00 di domani, lunedì 26 ottobre, poi ARANCIONE fino alle 17.00, poi GIALLA fino alle 23.59.
  • ZONA C – levante regionale: GIALLA dalle 00.00 alle 12.00 di domani, lunedì 26 ottobre, poi ARANCIONE fino alle 17.00, poi GIALLA fino alle 23.59 (bacini piccoli e medi); GIALLA dalle 12.00 alle 23.59 di domani, lunedì 26 ottobre (bacini grandi).
  • ZONA D – entroterra di centro-ponente regionale: centro regionale: GIALLA dalle 00.00 alle 07.00 di domani, lunedì 26 ottobre, poi ARANCIONE fino alle 17.00, poi GIALLA fino alle 20.00 (bacini piccoli e medi).
  • ZONA E – entroterra di centro-levante regionale: GIALLA dalle 00.00 alle 08.00 di domani, lunedì 26 ottobre, poi ARANCIONE fino alle 17.00, poi GIALLA fino alle 23.59 (bacini piccoli e medi); GIALLA dalle 08 .00 alle 23.59 di domani, lunedì 26 ottobre (bacini grandi).

Ecco l’AVVISO METEOROLOGICO odierno:

OGGI DOMENICA 25 OTTOBRE: Dalla serata bassa probabilità di rovesci o temporali forti su AB. Rinforzo dei venti fino a forti da Sud, Sud-Ovest su parte orientale di A e su B, localmente rafficati.

DOMANI LUNEDÌ 26 OTTOBRE: Già dalla notte precipitazioni diffuse, moderate su A, tra moderate e localmente forti ma persistenti su BDE e C-occidentale, con cumulate a fine giornata elevate, localmente molto elevate; successiva rotazione del flusso da SW con estensione dei fenomeni su estremo levante. Possibili rovesci/temporali forti, localmente organizzati e persistenti. Venti in prevalenza meridionali, forti fino 50-60 km/h con raffiche di burrasca 70-80 km/h lungo la costa, burrasca con raffiche fino a 90-100 km/h sui rilievi. Mare localmente agitato su BC.

DOPODOMANI MARTEDÌ 27 OTTOBRE: Mare in aumento fino ad agitato con onda lunda da Sud-Ovest con rischio mareggiate su BC, localmente su A, in scaduta dal pomeriggio.

Ricordiamo la suddivisione in zone del territorio regionale:

A: Lungo la costa da Ventimiglia fino a Noli, l’intera provincia di Imperia, la valle del Centa

B: Lungo la costa da Spotorno a Camogli comprese, Val Polcevera e Alta Val Bisagno

C: Lungo la costa da Portofino fino al confine con la Toscana, tutta la provincia della Spezia, Val Fontanabuona e Valle Sturla

D: Valle Stura ed entroterra savonese fino alla Val Bormida

E: Valle Scrivia, Val d’Aveto e Val Trebbia

La Sala Operativa Regionale resterà aperta per tutta la durata dell’allerta.

In caso di eventi intensi, durante l’allerta sarà pubblicato il monitoraggio sul sito https://allertaliguria.regione.liguria.it, inviato anche tramite Twitter (segui @ARPALiguria).

Sulla pagina www.facebook.com\ArpaLiguria post con immagini, grafici e dati.

Nell’immagine la scansione oraria dell’allerta e la cartina con il massimo grado di allertamento previsto nel presente avviso.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.