Andrea Pinamonti: «Stavo per scivolare, rischiando di sparare in curva»

Il bomber rinato: «Abbiamo avuto difficoltà nel primo tempo, poi abbiamo spinto un po’ di più e siamo riusciti ad ottenere quello che volevamo»

3687
Pinamonti Genoa
Pinamonti felice dopo il gol in Udinese Genoa (foto di Genoa CFC Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Grossa responsabilità quella che si è presa Pinamonti, allo cadere del recupero, che così ha commentato a caldo – ai microfoni di Sky – la prestazione della squadra.

Segnare un gol dopo essersi visto parare il rigore: «Quando ho visto che lo ha parato non ci volevo credere; stavo anche per scivolare ed ho anche rischiato di spararlo in curva però ho avuto fortuna ed ho fatto gol».

Un punto pesante per tenere lontano il Lecce ma anche a livello mentale dà qualcosa. Un altro Genoa dopo il gol di Pandev. Questa è una squadra che può fare molto di più: «Più che altro la rimonta ed il pareggio. Se fosse arrivata una sconfitta sarebbe stata dura soprattutto emotivamente. Con questo pareggio e questo recupero d’ora in poi avremo questo spirito in più che ci può dare una mano nelle prossime partite. Abbiamo avuto difficoltà nel primo tempo, poi nel secondo dovevamo recuperare ed abbiamo spinto un po’ di più ed alla fine siamo riusciti ad ottenere quello che volevamo».

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.