Alessandro Soli: «Gigovic? Il Genoa farebbe un grande colpo per il futuro»

L'operatore di mercato ed ex consulente di mercato del Mjällby: «Possiede ottime capacità atletiche, è un centrocampista dinamico e moderno»

1885
Gigovic
Armin Gigovic (dalla sua pagina Instagram)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

A “Taca La Marca” è intervenuto Alessandro Soli, operatore di mercato ed ex consulente di mercato del Mjällby (Serie A svedese), il quale si è soffermato su Armin Gigovic, talento dell’Helsingborg, che piace tanto al Genoa, ecco quanto emerso: «Sarebbe un grande colpo per il Genoa in ottica futura, sicuramente merito di un attento lavoro di scouting. So per certo che diversi top club europei, tra cui anche l’Arsenal hanno preso informazioni sul ragazzo. Parliamo di un classe 2002, ottima struttura fisica, alto oltre i 185 cm e con un fisico longilineo. Possiede ottime capacità atletiche, è un centrocampista dinamico e moderno. Riesce ad effettuare entrambe le fasi, dimostrandosi prezioso nello scacchiere dell’Helsingborg, in cui lo si vede spesso recuperare palla davanti la difesa, evidenziando ottime statistiche nei contrasti e nel gioco aereo difensivo. Considerando la sua giovane età sarebbe un innesto di spessore in ottica futura. È un giocatore di cui si sentirà sicuramente parlare».

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.