Addio a “Todo” Calvanese: giocò nel Genoa nel 1959-1960

É scomparso uno degli eroi del «Clamoroso al Cibali»

358
Calvanese
Salvador "Todo" Calvanese (da wikipedia
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Il mondo del calcio piange la scomparsa di Salvador Calvanese, soprannominato “Todo”. Nato in Argentina nel 1934, giocò nel Genoa nella stagione 1959-1960 (ultimo nel campionato di Serie A nonostante grandi campioni come Buffon, Becattini, Rivara e Abbadie).

Dopo l’annata con il Grifone Calvanese volò in Sicilia, al Catania, dove giocò quasi sei anni non consecutivi inframezzati dalle esperienze alla Juventus e all’Atalanta. 132 presenze, 29 reti e una frase restata nella memoria del calcio italiano: «Clamoroso al Cibali». Fu uno degli eroi del 2-0 del Catania all’Inter il 4 giugno 1961.

Il Calcio Catania ha richiesto alla Lega Italiana Calcio Professionistico l’autorizzazione ad apporre sulla maglia rossazzurra la fascia in segno di lutto al braccio e ad osservare un minuto di raccoglimento prima del fischio d’inizio.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.