A Luca Pairetto il Derby della Lanterna

Con l'arbitro della sezione di Nichelino (Torino) il Genoa non ha mai vinto in Serie A. Al Var Piero Giacomelli mentre il quarto uomo sarà Fabio Maresca, l'artefice dell'allontanamento di Davide Nicola per una espressione blasfema proferita dalla panchina rossoblù durante Sassuolo-Genoa del luglio 2020

450
Pairetto Genoa
Luca Pairetto (foto di Genoa CFC Tanopress)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

È Luca Pairetto l’arbitro designato alla direzione del Derby della Lanterna valido per la 6ª giornata di ritorno della stagione 2020/21. L’arbitro “figlio d’arte”, 36enne imprenditore appartenente alla Sezione Aia di Nichelino, è stato chiamato per la prima volta in questo campionato.

Negli annali calcistici, risultano nove precedenti (cinque al “Ferraris”) con il club più antico d’Italia. Il Genoa, nelle nove gare passate in archivio – fra le quali una di Coppa Italia nel 2019 – ha totalizzato sette sconfitte ed un pareggio. L’unica vittoria ottenuta, risale al terzo turno eliminatorio della coppa nazionale nel corso della stagione 2019/20. Luca Pairetto ha esordito col Grifone nell’agosto del 2016, quando fu chiamato per l’amichevole disputata a Bardonecchia fra Genoa ed Alessandria (4-1 il finale). La prima volta in campionato, invece, è datata domenica 16 ottobre 2016, quando i rossoblù ospitarono l’Empoli (un gol per parte il finale di gara). Da allora, solo una lunga ed infinita serie di sconfitte (tranne la gara di Coppa citata precedentemente – Genoa-Imolese 4-1).

La terna arbitrale è completata dagli assistenti Alessandro Costanzo (Orvieto) e Mauro Vivenzi (Brescia). A verificare l’operato e l’educazione dei componenti le due panchine è stato chiamato Fabio Maresca (Napoli), per la prima volta in questo ruolo con il Genoa fra le due contendenti. Fabio Maresca è l’arbitro che il 29 luglio dello scorso anno interruppe per diversi minuti la gara Sassuolo-Genoa: aveva sentito una espressione blasfema provenire dalla panchina rossoblù; non essendo riuscito a far emergere il reo, allontanò l’allenatore Davide Nicola che pagò per tutti (come previsto dal regolamento).

In cabina di regia Var andranno a sedere Piero Giacomelli (Trieste) e Stefano Liberti (Pisa). Da notare come, con l’avvento del Var, per i Derby della Lanterna il ruolo sia sempre stato assegnato ad arbitri di indiscussa esperienza sul campo: Gianluca Rocchi, Daniele Orsato (tre volte), Paolo Silvio Mazzoleni (due volte) e Massimiliano Irrati sono gli arbitri che hanno visto la stracittadina genovese attraverso i monitor predisposti per il “review”.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.